Combatti lo stress in cucina

Combatti lo stress in cucina

15.AGO.2014

La frenetica vita quotidiana rende difficile seguire degli schemi alimentari salutari o anche godersi il cibo: è stato verificato che le persone stressate hanno una percezione alterata quando assaporano le note di gusto salato e dolce, qualcosa che li allontana dall’identificazione dei sapori salato e del glucosio.

 

Perciò, quest’alterazione nella percezione del sapore ha un effetto sulla cucina, dal momento che è difficile avere un buon senso de gusto quando si valutano i risultati. Vale la pena, quindi, provare a seguire uno stile di vita rilassato, non solo per godersi il cibo pienamente ma anche per rendere tutti gli altri ospiti si godano le nostre ricette. In realtà, uno studio dell’Università di Bruxelles dice che cucinare è un buon modo per soddisfare te stesso e gli altri. Di conseguenza, la preparazione del cibo si è rivelata essere un buon metodo rilassante.

 

In questo senso, Alicia Bustos, laureate in Economia Domestica al CEICID, spiega che ogni pasto deve essere considerate come un piccolo rituale per godersi realmente l’esperienza, anche se c’è poco tempo per farlo. Per riuscirci, ti consigliamo di approfittare del tuo tempo libero per organizzare il menu della settimana. Troverai molte ricette nel nostro LAB che troverai molto utile quando si pianifica il menu. Secondo la Bustos, fare la spesa in modo rilassante, senza alcuna pressione, ci permette di selezionare ingredienti di buona qualità che ci piacciono, oltre a scegliere il cibo da gruppi diversi (proteine, carboidrati, grassi, latticini), che garantiranno una dieta bilanciata. Nella tua borsa della spesa ci deve poi essere un po’ del nostro prosciutto Joselito sottovuoto, già affettato, per godertelo a casa, con il sapore e l’aroma caratteristici di Joselito, senza alcuno sforzo o stress…

LINKS